150° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI LUIGI PIRANDELLO

PRESENTAZIONE ANNULLO FILATELICO

locandina a3 (2)

 

…una notte di giugno caddi come una lucciola sotto un gran pino solitario in una campagna d’olivi saraceni affacciata agli orli d’un altipiano d’argille azzurre sul mare africano…

                                                                                  Luigi Pirandello

 

 In occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello, l’Associazione Culturale Oltre Vigata in collaborazione con le Posteitaliane, Sabato 2 settembre alle ore 10:30 presso i locali della Torre Carlo V di Porto Empedocle, presenterà l’annullo filatelico realizzato dall’artista Michelangelo Lacagnina.

Nello stesso contesto saranno presentate in mostra una ventina di opere di Michelangelo Lacagnina che daranno lo spunto a illustri relatori del mondo accademico e non per discutere del rapporto tormentato di Luigi Pirandello con il luogo che gli diede i natali.

Io dunque sono figlio del Caos; e non allegoricamente, ma in giusta realtà, perché son nato in una nostra campagna, che trovasi presso un intrigato bosco, denominato, in forma dialettale, Càvusu dagli abitanti di Girgenti… corruzione dialettale del genuino e antico vocabolo greco Xàos…(1)

La mostra, dal titolo “Sicilia Colore e Sentimento”, è allestita nella sala piccola al primo piano della Fortezza e potrà essere visitata dal 2 al 6 settembre. All’inaugurazione seguirà un momento di approfondimento seminariale con cui l’associazione Oltre Vigata vuole proporre un doppio evento tra letteratura e pittura il cui unico comune denominatore è l’identità siciliana, empedoclina e agrigentina nello specifico. Identità amata e odiata dalla quale però il “siciliano” non riesce mai a distaccarsi fino in fondo e che in Pirandello prende le forme di una casualità che lo tormenterà per tutta la vita: involontario soggiorno sulla terra.(1)

Un dilemma che riuscirà a sciogliere soltanto in punto di morte mentre cercava una soluzione scenica per il finale de “I giganti della montagna” e che trovò quando decise di sostituire il pioppo che serviva a tirare il tendone della scena, con un olivo saraceno.

Scrive a ragione Leonardo Sciascia: “non era soltanto ‘un particolare di fatto’, come annota il figlio, una soluzione scenica per quella commedia che non avrebbe completata: era una soluzione di significato, di catarsi, che definiva e concludeva l’intera sua opera, l’intera sua vita. L’olivo saraceno a simbolo di un luogo, a simbolo della sua memoria, della Memoria. Potremmo anche dire: di Mnemosine che a tutte le Muse è madre e a quella di Pirandello particolarmente, di una Mnemosine che in quel ‘luogo di metamorfosi’ si è trasformata in olivo: terragna, profondamente radicata, liberamente stormente…”(1)

Quella stessa Mnemosine che ha fatto da Musa alle pennellate di Michelangelo Lacagnina il cui radicamento alla sua sicilianità si esprime attraverso i colori forti e pastellati, carichi di energia, da Guttuso a Gianbecchina, così come la tradizione pittorica siciliana ci insegna, alle figure grottesche, riproposte con un linguaggio moderno, che prendono vita da quelle dei carretti siciliani e dalle carte da gioco siciliane.

Da qui vuole ripartire l’Associazione Culturale Oltre Vigata e la mostra d’arte, curata da Marina Congiu e Danilo Verruso, offrirà la riproposizione di quei sentimenti genuini che la nostra sicilianità esprime nei sapori della propria cucina e negli odori forti come quello del mare. Lo stesso mare che bagna la Torre Carlo V, “olivo saraceno” del nostro voler essere empedoclini.

(1)  Andrea Camilleri, “Biografia del figlio cambiato”, Biblioteca Universale Rizzoli, Milano.

 

invito 21_10 100 cp-1

All’esterno della Torre verrà allestito lo stand delle Posteitaliane dove si potrà acquistare la cartolina con l’Annullo Filatelico.

Annunci

“UN MARE DI SCATTI” ANNO 2017

PUBBLICHIAMO LE PRIME CINQUE FOTO CLASSIFICATE

 

1° PREMIO GIURIA TECNICA DI OLTRE VIGATA

Serafina-Prestigiacomo_quannu-i-carti-un-passanu“Quannu i carti un passanu” di Serafina Prestigiacomo

 

PREMIO GIORNALE WEB AGRIGENTOSETTE.IT

Un-racconto-religioso---Carlo-Collura“Un racconto religioso” di Carlo Collura

 

PREMIO GIURIA POPOLARE

Stacca-il-cellulare-e-connetti-il-cervello_-di-Salvo-Miceli“Stacca il cellulare e connetti il cervello” di Salvo Miceli

 

 

Inoltre la giuria tecnica di Oltre Vigata composta da Vivian Miliziano, Gaetano Sabbia e Calogero Montana Lampo, Assegna il secondo e il terzo posto, rispettivamente, alla foto “Video game Stop” di Pietra Bologna e “Stacca il cellulare e connetti il cervello” di Salvo Miceli.

SECONDA CLASSIFICATA

Videogame-stop_Pietra-Bologna-

TERZA CLASSIFICATA

Stacca-il-cellulare-e-connetti-il-cervello_-di-Salvo-Miceli

 

In basso un momento della premiazione con al centro l’ideatrice del concorso fotografico “Un mare di scatti” Federica Casella. Alla sua sinistra uno dei partecipanti premiati e alla sua destra Fabrizio Pizzuto (L’interprete dell’agente Catarella de “Il giovane Montalbano”).

IMG_7289

ECCO IL PROGRAMMA DELLA 6^ FIERA DELLE ASSOCIAZIONI “UN LIBRO ALLA VOLTA”

6^ FIERA DELLE ASSOCIAZIONI

“UN LIBRO ALLA VOLTA”

05, 06, 07 MAGGIO 2017 – TORRE CARLO V – PORTO EMPEDOCLE

gaetano savatteri

 

Programma

 

05 VENERDI                                                                           

09:15 ‐ Taglio del nastro

09:45 Saluti del Pres. dell’ass. cult. Oltre Vigata Danilo Verruso

inaugurazione del concorso fotografico “Un mare di scatti”

a cura di Federica Casella

10:00 ‐ Intermezzo musicale: Scuola Media Vivaldi

10:30 – Presentazione “Favole da Ismani”

a cura della Prof.ssa Roberta Di Rosa

11.00 – Letture  poetiche – Liborio Caruana,  “Tutto per un sorriso”

11:15 – Coro parlato I.C. Garibaldi – Sezione di Siculiana

a cura della Prof.ssa Rampello

11:30 – Premiazione concorso “Invento una fiaba”

a cura della Prof. ssa  Stefania Eballi

17:00 ‐ Ti presento un autore

Andrea Cellura, “Ho perso le chiavi di casa” Editrice Medinova

Daniela Spalanca, “Tango dell’anima” Editrice Medinova

Maria Concetta De Marco, “ Specchio blue” Editrice Medinova

Santo Lombino, “Un paese al crocevia” Istituto Poligrafico Europeo

Modera: Domenico Sardo Cardalano

19:00 ‐ Il medico e la sfida della modernità:

etica e tecnologia, la nuova legge sul fine vita

con la collaborazione dell’Omnia Congress

Interverranno:

Dott. Pasquale Castronovo Responsabile MCAU Ospedale San Giovanni di

Dio di Agrigento

Dott. Pasqualino Lattuca Dirigente Medico Hospice Ospedale San Giovanni

di Dio di Agrigento

Dott. Antonio Liotta ex Direttore Hospice e clinica del dolore

Presentazione del libro “Dica trentatrè” Silvano Messina Editrice Medinova

Modera: Gerlando Verruso

20:30 – Concerto musicale a cura del Prof. Maestro Scibetta

06 SABATO

9:00 – Legambiente Cineforum

Proiezione docufilm, candidato al Premio Oscar, “Domani” di Cyril Dion

Con la partecipazione dell’I. T. Nautico N. Gallo Porto Empedocle

Introdurranno: Claudia Casa Direttore Regionale Legambiente Sicilia e Gero

La Rocca Amministratore Ecoface

17:00 –  Ti presento un autore

Salvatore Carreca – “Il Reggimento Real Marina. La Fanteria di mare del

Regno delle due Sicilie”.

Saluti: Ida Carmina, Sindaco di Porto Empedocle e Costantino Eballi

Vicepresidente dell’ass. cult. Oltre Vigata

Interverranno: Giuseppe Carruba, storico militare pre-unitario;

Carlo Bonfanti, Presidente UNUCI di Caltanissetta; Valentina Dell’Aira,

delegata regionale; Real Circolo Francesco II di Borbone; Sergio Jacuzzi,

storico e Leone dei Veterani di San Marco

Modera: Salvatore Carreca, autore

SARA’ ALLESTITA UN’ESPOSIZIONE DI REPERTI ORIGINALI E RICOSTRUZIONI

A CURA DI MICHELE LAURICELLA

19:00 –  Ti presento un autore

Gaetano Savatteri – “Non c’è più la Sicilia di una volta“

Modera: Giovanni Taglialavoro, Giornalista Rai

07 Domenica

10:30 – “Percorsi D’Inchiostro”  partecipazione libera

Spettacolo tatrale itinerante  sulle orme del Commissario Montalbano.

Raduno Via Roma in prossimità della statua del Commissario Montalbano;

Attori: Giugiu’ Gramaglia, Annagrazia Montalbano, Eugenio Sicurella,

Alessandro Cutaia, Rosalba Cortelli, Pasqualino Infantino, Peppe Morreale,

Piero Travali

17:00 ‐ Ti presento un autore

Ivonne La Valle, “Verso il tramonto” Midgard Editrice

A. Bellavia, A. Iacono, R. M. Lo Bue, “La bellezza dell’acqua” Editrice Leima

Ignazio Bascone, “ La Spiaggia insanguinata” Libridine Edizioni

Modera: Stefania Eballi

19:00 – IL PERSONAGGIO

Fabrizio Pizzuto, Interprete del giovane Catarella nella fiction “Il giovane

Montalbano”

20:00 – Riconoscimenti Percorsi d’Inchiostro

20:15 – Consegna simbolica del defibrillatore al Sindaco di Porto Empedocle

20:30 – Premiazione del concorso fotografico “Un mare di scatti”

Conduce: Simona Carisi

21:00 – Concerto musicale, Gli “Skin”  Flavio Neri (chitarra, ukulele e voce),

Enrico Mantione (chitarra e voce) e Mirko Mongiovì (basso e voce)

 

All’interno della fiera: Expo dell’artigianato, mostra di dipinti pirografici

 di Vivian Miliziano, Collettiva di pittura, “Confronti Storici” – Michelangelo

 Lacagnina, Mauro Fornasero, Maurizio Cacioppo, Giuseppe Sinaguglia,

 Daniela Spagnolo, Mostra Fotografica “I Giorni dell’alluvione”

locandina con programma 2 copia

 

 

UN MARE DI SCATTI: SOLO 7 GIORNI ALLA SCADENZA DEL BANDO

GIORNO 21 c.m. – ULTIMO GIORNO UTILE PER CONSEGNARE LE FOTO PRESSO GLI UFFICI DELLA TORRE CARLO V DI PORTO EMPEDOCLE.

WhatsApp Image 2017-04-14 at 09.53.41

In occasione della 6^ Fiera Delle Associazioni “Un Libro Alla Volta” del 5, 6, e 7 Maggio 2017, tutte le foto di “Un Mare di Scatti” saranno esposte presso i locali della Torre Carlo V di Porto Emepdocle e per tutta la durata della manifestazione la mostra fotografica potrà essere visitata mentre il pubblico potrà votare la sua preferita presso il banchetto dell’ass. cult. “Oltre Vigata” che organizza la manifestazone.
Un solo scatto vincerà il premio della giuria, buono di 100 euro da spendere presso l’agenzia Karat Viaggi di Porto Empedocle, mentre altre due vinceranno il premio per la foto più votata e il premio agrigentosette.it. che verranno premiate durante la serata conclusiva della Fiera.
Ricordiamo che la tematica di quest’anno ha come oggetto “i vecchi e i giovani: gesti quotidiani. Incontri generazionali in bianco e nero”.
Le foto dovranno rappresentare le molteplici immagini di giovani e anziani, ritratti nella loro quotidianità, insieme o singolarmente, per documentarne la vita: momenti di giovani, universitari, sportivi, anziani, bambini, innamorati, amici, vecchi durante i gesti di tutti i giorni, nelle situazioni della vita quotidiana.
Di seguito troverete il bando da scaricare con tutte le istruzione per la consegna del plico. Mancano solo 8 giorni alla scadenza del bando. Affrettatevi!

SCARICA IL BANDO —–> https://goo.gl/Ds0adN

Di seguito alcuni momenti della premiazione di “Un mare di scatti 2016”.

Foto Giuseppe Presti

IMG_3672

IMG_3675

IMG_3684

IMG_3686

CONCORSO DI SCRITTURA CREATIVA “INVENTO UNA FIABA”

GIOVANI SCRITTORI A LAVORO

IMG_3010

Sono a lavoro gli alunni delle quinte elementari e prime medie che hanno aderito al concorso di scrittura creativa, “Invento Una Fiaba”, ormai alla sua quarta edizione.

Anche quest’anno l’appuntamento con i partecipanti al concorso, aprirà la 6^ Fiera Delle Associazioni “Un Libro Alla Volta” che si terrà giorno 5, 6, e 7 Maggio c.a., e subito dopo il taglio del nastro gli alunni si esibiranno in spettacoli musicali che allieteranno il pubblico.

La manifestazione per le scuole si chiuderà con la premiazione che i cinque giurati previsti dal bando selezioneranno dopo aver letto tutti gli elaborati.

Quest’anno i bambini potranno scegliere uno dei tre temi previsti:

  1. Il rapporto tra padre e figlio, facendo anche riferimento ad alcune figure mitiche dell’epica classica per esplicitare come immaginano di essere da adulti;
  2. l’immagine della vecchiaia come simbolo di saggezza come era appunto intesa in un lontano passato nella produzione epica, per riscoprire i valori di un tempo nella società attuale in cui vivono gli allievi;
  3. la differenza ideologica e culturale tra le nuove e le vecchie generazioni, una relazione animata da affetti ed odi, da inquietudini e certezze, da pace e contrasti, un fenomeno costantemente presente che da sempre divide la società.

Oltre Vigata da sempre attenta al mondo scolastico vuole esercitare un’azione di spinta alla scrittura e alla lettura e per tale ragione ha proposto ai ragazzi delle scuole medie e ai bambini delle scuole elementari, un concorso di scrittura che stimoli la loro fantasia e la loro creatività. Al momento hanno aderito l’I.C. L. Pirandello di Porto Empedocle, l’I.C. R. Livatino di Porto Empedocle, l’I.C. G. Garibaldi di Realmonte e l’I.C. S. Quasimodo di Licata.  I partecipanti dovranno cimentarsi nell’invenzione di una fiaba e di un elaborato in prosa aventi come tematica “Lo scambio generazionale”.

IMG_2999

IMG_3003

IMG_3017

SI CONCLUDE LA LOTTERIA EMPEDOCLINA 2017

48 I BIGLIETTI ESTRATTI PER 1846 VENDUTIIMG_6950

Ieri sera, alla  presenza del Sindaco di Porto Empedocle, alla Torre Carlo V si è conclusa la terza edizione della Lotteria Empedoclina organizzata dall’ass. cult. Oltre Vigata. E’ stata una bella serata, sobria ed elegante, allietata dal duo musicale Massimiliano Siragusa e Salvatore Collura.

48 i biglietti estratti su 1846 venduti. Un grande successo che permetterà all’Associazione di acquistare il defibrillatore promesso alla cittadinanza e che permetterà di finanziare la 6^ Fiera Delle Associazioni “Un Libro Alla Volta” del 5, 6, 7 Maggio 2017.

Oltre Vigata ha coinvolto non solo i commercianti che hanno donato i 48 premi messi in palio ma anche Il Sindaco Ida Carmina, il Presidente del Consiglio Marilù Caci con buonissima parte del Consiglio Comunale, il Vicesindaco Maria Calabrese e del Seg. Prov. della Cisl Maurizio Saia nella vendita dei biglietti.

Il Pres. Danilo Verruso: “Siamo orgogliosi e soddisfatti per la risposta del paese alla nostra iniziativa. Oltre Vigata ringrazia quanti hanno promosso la lotteria e acquistato i biglietti. 48 i vincitori ma il vero vincitore, il quarantanovesimo, è la Città di Porto Empedocle che presto sarà dotata di un defibrillatore e quindi di un servizio pubblico utile a salvare delle vite umane.”

Di seguito pubblichiamo i biglietti estratti e alcune foto della serata.

17626185_1960427670845641_7867367303255146838_n

 

IMG_6959

IMG_6958

IMG_6957

IMG_6956

IMG_6953

3^ LOTTERIA EMPEDOCLINA

Mettici il cuore 

Il 60% degli arresti cardiaci avviene in un luogo pubblico ed il 65% in presenza di altre persone che, avendo a disposizione un defibrillatore e sapendolo usare, possono intervenire subito.

File0001

 

Ultimi dieci giorni per partecipare al progetto di solidarietà dell’associazione Oltre Vigata acquistando il biglietto della terza edizione della “Lotteria Empedoclina” organizzata dall’associazione culturale Oltre Vigata. Il ricavato della lotteria verrà infatti in buona parte investito per l’acquisto di un defibrillatore da regalare al Comune di Porto Empedocle per essere collocato in luogo pubblico a disposizione di chiunque ne dovesse sfortunatamente aver bisogno.

Un progetto importante che necessità però della collaborazione di tutti. Il biglietto costa appena due euro e può essere acquistato fino al giorno dell’estrazione che avverrà il 1 aprile alle 19 presso la sala della Torre Carlo V che al momento ospita la mostra fotografica “I giorni dell’alluvione”. Ben 48 i premi in palio, donati dai commercianti empedoclini. 2000 i biglietti in vendita. Ci sarà quindi un premio ogni 40 biglietti, per cui la possibilità di vincere è davvero alta. (in alto la vignetta di Marzia Quattrocchi; in basso una immagine dell’edizione passata)

IMG_2742

Più che il premio, comunque importante per chi dovesse vincerlo, conta molto contribuire all’acquisto del defibrillatore. Una piccola apparecchiatura utilissima per salvare vite umane in caso di arresto cardiaco. Una apparecchiatura la cui diffusione nei luoghi pubblici è fortemente auspicabile. Bastano alcune cifre per rendersi conto. In Italia 164 persone al giorno vengono colpite da arresto cardiaco. Di queste solo il 5% viene salvato. Il 60% degli arresti cardiaci avviene in un luogo pubblico ed il 65% in presenza di altre persone che, avendo a disposizione un defibrillatore e sapendolo usare, possono intervenire subito. L’utilizzo del defibrillatore aumenta del 70% le possibilità di riprendersi da un arresto cardiaco. Al contrario un ritardo di 5 minuti nei soccorsi riduce tale possibilità del 50%. Considerando che il tempo medio per l’arrivo di una ambulanza del 118 è di circa 10 minuti appare chiara l’importanza di poter disporre di un defibrillatore.

Ed in questo senso si spinge l’attività di promozione sociale di Oltre Vigata che da sempre affianca quella di promozione culturale. Non bisogna più attendere quindi per acquistare il biglietto della lotteria. Si potranno vincere tv color full hd, percorsi benessere, notti in albergo, capi d’abbigliamento, braccialetti e tanti altri premi ma, soprattutto, si potrà aiutare la comunità a dotarsi di un dispositivo indispensabile.

(In basso la locandina della lotteria progettata e realizzata da Domenico Sardo Cardalano)

WhatsApp Image 2017-03-09 at 18.45.37

RIPARTE IL CONCORSO FOTOGRAFICO “UN MARE DI SCATTI”

“Si chiede al fotografo di approfondire e indagare il rapporto tra le “vecchie” e le “giovani” generazioni e spingerlo a produrre foto dei propri nonni, zii, dei vicini di casa, anche foto di vecchi sconosciuti e scene di vita ordinaria.”

17191338_1948632028691872_7219411945919298452_n

Il 5, 6, 7 Maggio 2017, in occasione della 6^ Fiera delle Associazioni “Un Libro alla volta” che si terrà alla Torre Carlo V di Porto Empedocle, l’associazione culturale Oltre Vigata metterà in mostra le foto dei partecipanti alla terza edizione di Un Mare di Scatti.

Il concorso ha l’obiettivo di divulgare attraverso il mezzo fotografico, mediante ritratti singoli o collettivi, scene di vita quotidiana: momenti di giovani, universitari, sportivi, lavoratori, innamorati, amici, durante i gesti di tutti i giorni, oppure ritratti di anziani, segnati dal tempo, memoria e radici della nostra società.

Si chiede al fotografo di approfondire e indagare il rapporto tra le “vecchie” e le “giovani” generazioni e spingerlo a produrre foto dei propri nonni, zii, dei vicini di casa, anche foto di vecchi sconosciuti e scene di vita ordinaria.

Immortalare insieme padre e figlio, nonna e nipote o in generale un “vecchio” e un “giovane” in un unico scatto, sarebbe poi l’ideale per esprimere il legame indissolubile che unisce la saggezza dell’esperienza e la freschezza di chi invece, ha ancora molto tempo per imparare.

Tutto il materiale richiesto dal bando dovrà essere inviato entro e non oltre il 21 Aprile 2017.

Scarica il bando —–>> https://goo.gl/Ds0adN

 

IMG_3671.JPG Continue reading “RIPARTE IL CONCORSO FOTOGRAFICO “UN MARE DI SCATTI””

PERCORSI D’INCHIOSTRO

SULLE ORME DEL COMMISSARIO MONTALBANO

7 Maggio 2017

Tra storia e letteratura ci si ritroverà sotto il balcone della “Sig.ra Vasile Cozzo”, ai Piedi di “Casa Di Blasi” e del “Maestro Cataldo” personaggi nati dalla penna del maestro Camilleri ma, che a Porto Empedocle, trovano la loro vera matrice.

In occasione della 6^ Fiera Delle Associazioni “Un Libro Alla Volta” che si terrà a Porto Empedocle il 5, 6, e 7 Maggio, L’Ass. Cult. Oltre Vigata riproporrà un appassionante tour nel paese natale di Andrea Camilleri. Tra i luoghi che ispirarono le pagine del Commissario Montalbano.

Il tour inizia con la visita al Centro Storico del paese e alla famosa Vigata letteraria di Adrea Camilleri. Passando dalla via Roma ex Strada Reale che collegava il vecchio caricatore alla Agrigento borbonica, sarà possibile scattare qualche foto alla statua di Luigi Pirandello e a quella in onore del Commissario Montalbano. Successivamente i turisti avranno modo di inoltrarsi nel nucleo più antico del paese che si sviluppa alle spalle della Torre di Carlo V.

Tra storia e letteratura ci si ritroverà sotto il balcone della “Sig.ra Vasile Cozzo”, ai Piedi di “Casa Di Blasi” e del “Maestro Cataldo” personaggi nati dalla penna del maestro Camilleri ma, che a Porto Empedocle, trovano la loro vera matrice.  Continuando si giungerà in Piazza Chiesa Vecchia, Prima Piazza del nuovo paese che raggiunse la sua autonomia da Agrigento nel 1853, non a caso, otto anni prima dell’Unità D’Italia. Su questa piazza si affacciano infatti la prima chiesa di Porto Empedocle, poco vicino il suo primo municipio e la casa empedoclina di Andrea Camilleri.

Atto culminante del viaggio storico – letterario la visita alla Torre di Carlo V e al Molo Vecchio che, nella metà del ‘700, sono stati i primi insediamenti che hanno dato vita al paese di Andrea Camilleri. La visita alla Torre oltre ad essere un occasione per capire come funzionava uno dei principali bastioni della linea  difensiva europea dalle invasioni barbaresche, è anche un momento per conoscere la misteriosa tragedia raccontata da Andrea Camilleri nel suo libro “La Strage Dimentica”.

Il 25 gennaio 1848  la popolazione prese D’assalto la Torre a difesa del commercio della Borgata Molo (Porto Empedocle). Racconta Camilleri che il maggiore borbonico Ignazio Sarzana, disperato, fece rinchiudere oltre cento galeotti nei sotterranei soffocandoli a morte con dei mortaretti.

Alla fine di questo interessantissimo viaggio non rimane che immergersi nella visita alle bancarelle degli editori presenti alla Fiera Delle Associazioni “Un Libro Alla Volta” e nella vita quotidiana degli empedoclini, finalmente gustare le ottime pietanze a base di pesce, preparate da Enzo, che hanno accarezzato e accarezzano il palato del Commissario Montalbano e chi sa, che alla fine non si abbia la fortuna di incontrarlo…

11659392_1695321487356262_1259593192413483825_n

Blog su WordPress.com.

Su ↑